Fatturazione Elettronica regimi forfettari: Moratorie e scadenze

Fatturazione Elettronica regimi forfettari: Moratorie e scadenze

Come previsto dal Decreto Legge per l’attuazione del PNRR varato ad aprile dal Consiglio dei Ministri, dal 1° di luglio è entrata in vigore la fatturazione elettronica anche per i regimi forfettari, ma ci sono alcune informazioni che è bene conoscere per evitare sanzioni. Leggi sotto ⬇

Moratorie: sono previste per agevolare eventuali ritardi, ecco le date nel dettaglio:

  • Per le operazioni effettuate nel mese di agosto, il termine ultimo per l’emissione è il 30 settembre 2022;
  • Per le operazioni del mese di settembre, il termine ultimo per l’emissione, invece, è fino al 31 ottobre 2022.

👉 Cosa succede dal 1° ottobre 2022?
Non sarà più possibile superare il limite dei 12 giorni per emettere la fattura e si incorrerà in sanzioni, per evitarle occorre dotare tutti i propri clienti in regime forfettario della soluzione Fattura SMART

💰  A quanto ammontano le sanzioni?
Le sanzioni vengono applicate in percentuale ai corrispettivi non documentati o non registrati entro il dodicesimo giorno, l’applicazione è compresa tra il 5 e il 10%.

B.Point Fiscale e Paghe- Estrazioni Dati in Excel

B.Point Fiscale e Paghe- Estrazioni Dati in Excel

Con Estrazione Dati in Excel puoi condividere e analizzare i tuoi dati in modo semplice e veloce:

  • Scegli i dati che vuoi estrarre con la checkbox (codice, ragione sociale, data compilazione)
  • Imposta i filtri che vuoi estrarre per affinare l’estrazione (tipo rag. sociale, tipologia dichiarazione ecc…)

Da oggi hai a disposizione nuovi layout che ti permettono di estrarre tutti i dati rilevanti dei leasing presenti in archivio: gestione Leasing e dettaglio rate e tutti i dati analitici per IMU relativi ai Fabbricati caricati in archivio.

B.Point Fiscale – Nuove funzionalità nella gestione deleghe F24

B.Point Fiscale – Nuove funzionalità nella gestione deleghe F24

Prova subito la nuova versione dell’F24 SMART, leggi sotto tutte le novità e i benefici rispetto alla versione tradizionale:

  • Inserita la possibilità di utilizzare automaticamente i crediti in ordine di disponibilità e a parità di anno: è possibile quindi costruire, con una accresciuta flessibilità di gestione, l’F24 selezionando i tributi a scelta;
  • Inserita la possibilità di richiesta automatica di generazione telematico in coda all’elaborazione di stampa ministeriale;
  • Inserita la gestione del ravvedimento all’interno della gestione delega  (già presente dal precedente rilascio).
  • Novità: F24 SMART Tabulato relativo alla funzione CI Crediti d’imposta CI e generazione Excel dello stesso.

 

Incassa SMART Crediti Fiscali

Incassa SMART Crediti Fiscali

Da oggi il servizio Incassa SMART Crediti Fiscali è disponibile per i clienti.

Le recenti disposizioni normative hanno introdotto nel sistema tributario italiano nuove alternative all’utilizzo diretto, da parte dei beneficiari, dei crediti fiscali.
Per alcune tipologie di spesa è stata introdotta la possibilità di cedere ad altri soggetti il credito d’imposta.

Il servizio

Incassa SMART – Crediti fiscali è lo strumento websviluppato da Finanza.Tech, incluso nei gestionali Wolters Kluwer, dedicato a tutti gli studi professionali che desiderano offrire ai clienti un servizio che prevede:

–    Acquisto certo dei crediti fiscali cedibili
–    Pagamento in 24 ore
–    Nessun costo di accesso
–    Autonomia di decisione sulle commissioni da trattenere